//
stai leggendo...
GreenPress Network

IN TRENTINO INTESE TRA PEFC, ARTIGIANI, ENAIP,TRENTINO SVILUPPO E PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Edilizia sostenibile e legno in Trentino: intese tra PEFC, artigiani, ENAIP,Trentino Sviluppo e Pubbliche Amministrazioni

Pefc Italia e l’Ente Acli per l’Istruzione professionale del Trentino hanno firmato oggi un protocollo d’intesa per accrescere la preparazione di chi è già impegnato nella filiera bosco-legno e di chi si affaccia oggi nel mondo del lavoro. Durante la conferenza è stata presentata anche la certificazione di progetto del modulo espositivo Biosphera di casa passiva ed è stato rinnovato l’accordo tra Trentino Sviluppo e PEFC Italia per la promozione dell’edilizia sostenibile e della certificazione Arca.

Trento, 15 gennaio 2015 – Il nostro patrimonio boschivo è un tesoro spesso sottovalutato. Basta un dato per confermarlo: i 2/3 della materia prima utilizzata dalla filiera bosco-legno è importata dall’estero, nonostante una superficie boschiva in continua crescita. Per invertire il trend e rendere il legno d’origine italiana finalmente protagonista non bastano i proclami: serve un impegno di tutti gli attori in gioco per sensibilizzare sugli enormi vantaggi che la gestione responsabile del nostro patrimonio boschivo porta con sé. E in tal senso, la fase della formazione svolge un ruolo cruciale, sia per chi è già coinvolto nella filiera, sia per chi si sta affacciando ora nel mondo del lavoro.

Per questi motivi, il PEFC Italia e l’ENAIP Trentino (Ente Acli per l’Istruzione professionale) hanno deciso di sottoscrivere un protocollo d’intesa per istruire e informare sulla sostenibilità, spiegando l’utilità di tracciare il legno usato dalle imprese di trasformazione e di incentivare l’uso di materie prime di provenienza locale.

L’accordo è stato sottoscritto oggi a Trento durante una conferenza alla quale hanno preso parte anche esponenti degli artigiani del legno trentini, della Provincia Autonoma di Trento, delle Comunità di Valle e di Trentino Sviluppo. Obiettivo: sottolineare l’importanza di fare sistema per battere la concorrenza internazionale che sempre più spesso danneggia il nostro tessuto produttivo. Un passo potenzialmente cruciale per sostenere un settore che solo in Trentino vede 131 aziende certificate con catena di custodia PEFC e 271.183,72 ettari di foresta certificata, dati in continua crescita anche in questi anni di crisi.

Grazie all’intesa sottoscritta nella sede dell’Associazione Artigiani e Piccole Imprese di Trento, i due organismi promuoveranno lezioni, stage, visite aziendali, convegni su gestione forestale sostenibile, certificazione forestale, legalità nel settore legno, politiche di acquisti verdi, progetti di valorizzazione della materia prima locale, comparazione del Ciclo di vita dei prodotti. “La collaborazione tra soggetti coinvolti nelle attività di formazione professionale e quelli impegnati nella filiera bosco legno è cruciale per rafforzare un settore che ha margini di crescita impressionanti ma molto spesso poco noti” spiega Francesco Dellagiacoma, vicepresidente del PEFC Italia. “In più è essenziale sottolineare ai ragazzi che si affacciano ora al mondo del lavoro quanto sia importante sfruttare le nostre materie prime in modo virtuoso, così da garantirne lo sfruttamento nel lungo periodo, gestire in modo attivo il territorio evitando i danni enormi prodotti dal dissesto idrogeologico e aumentare l’utilizzo del legno per migliorare l’efficienza energetica del settore edilizio”.

Durante la conferenza, è stato anche rinnovato il protocollo d’intesa sottoscritto a Trento il 19 aprile 2013 scorso tra Trentino Sviluppo (l’agenzia provinciale nata per favorire lo sviluppo sostenibile del territorio trentino, sostenendo le logiche di rete e gli imprenditori intenti a fare innovazione e proprietaria del marchio “Arca”, cioè Architettura Comfort Ambiente, il primo sistema di certificazione di edifici in legno) e il Pefc Italia.  TRENTINO SVILUPPO S.p.A. e PEFC Italia intendono così proseguire la collaborazione per realizzare attività congiunte su sostenibilità forestale e  sviluppo del territorio attraverso un’edilizia sostenibile in legno.

Proprio la certificazione delle case in legno “Arca” rappresenta un importante strumento di comunicazione verso il mercato che desidera utilizzare risorse naturali e sostenibili. Durante la conferenza è stata anche presentata la “certificazione di progetto PEFC” rilasciata dall’Organismo di certificazione CSQA (terzo caso in Italia e sesto nel mondo) per il progetto “Biosphera”, un modulo espositivo itinerante “passivo” con certificazione “Arca”, realizzato interamente con legno trentino proveniente da foreste certificate secondo lo standard PEFC, energicamente indipendente ed ecosostenibile, nato dall’esigenza di dimostrare come nasce e come di vive in un edificio passivo ad energia quasi zero.

Biosphera è una costruzione in legno, progettata da Zephir Passiv Haus e realizzata da Armalab srl, che si basa sull’uso di energia ottenuta gratuitamente dal calore solare, distribuita mediante un sistema di ventilazione meccanica con recupero di calore ad altissima efficienza che ne minimizza sprechi e dispersioni.

La struttura portante del modulo espositivo è infatti realizzata interamente in pannelli in legno di abete con tecnologia X-Lam con certificazione forestale PEFC assemblati dalla ditta Artuso Legnami. Altri componenti lignei certificati secondo lo schema PEFC sono i rivestimenti esterni (listelli in larice) e le pavimentazioni in legno.

L’iniziativa di oggi si aggiunge alle attività di comunicazione attivate dal PEFC Italia nel territorio trentino in questi anni per promuovere la conoscenza della certificazione forestale PEFC, come i Mondiali di Sci Nordico Fiemme 2013 e le Universiadi Trentino 2013, in cui PEFC è stato partner ambientale, e i Campionati del Mondo di Orienteering dello scorso luglio.

Link servizio chiuso PEFC (immagini scaricabili gratuitamente e a disposizione di chiunque voglia utilizzarlo): http://www.greenpress.it/www.greenpress.it/download/pefc/20150112%20enaip%20pefc.mov

Foto con download gratuito – prego citare credits Luca Bolli

ENAIP - PEFC
Annunci

Informazioni su @lamarty_twi

PR Strategist Mi occupo di Pubbliche Relazioni e Comunicazione, come libero professionista, per diverse realtà nazionali ed internazionali. Sono attiva in particolare nel Terzo Settore, con attenzione ai temi dello sviluppo sostenibile e solidarietà sociale. Lavoro in rete con altri professionisti nella GreenPress EnvironMedia. Toglietemi tutto, ma non il passaporto

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Seguimi su Twitter

InstaMarty

La mia giornata ideale. #èperlavoro #Ilovemywork #ilovemyjob #greenpress #Bike #bikers #bikeinumbria #umbria  #volgoumbria #igersumbria #ig_umbria
Pic @emanuelecaposciutti Pronta.
#lunch #eat #eatwell #ciccia #carne

Foto da Flickr

Follow Martina Valentini on WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: